9 modi per ridurre naturalmente i pori dilatati.

I pori dilatati sono un problema di bellezza comune. Questo effetto indesiderato si ha quando il canale della ghiandola sebacea è bloccato. In questo modo l'incarnato, soprattutto, quello chiaro appare spento e la pelle sembra, in generale, più vecchia. Ma non per questo colpisce solo soggetti di una certa età, anzi, semmai il contrario! Anche se si tratta di una tendenza genetica, a causarlo a volte è anche uno stile di vita non propriamente sano (fumo, alcol o cattiva alimentazione), cambiamenti ormonali (ad es. durante la gravidanza) o fattori ambientali (es. raggi UV).

dsfds

Ma non bisogna darsi per vinti, ecco perché oggi abbiamo messo insieme per voi questi 9 rimedi casalinghi naturali. 

1. Maschera alle mandorle

Le mandorle sono ricche di vitamine e minerali. Gli acidi grassi contenuti rinforzano lo strato acido della pelle, prevengono i brufoli e forniscono un'ottima idratazione. 

Mettere una manciata di mandorle in una tazza e macinarle con un pestello. Aggiungere 3 cucchiai di acqua e mescolare fino ad ottenere una pasta densa. Applicare la maschera su tutto il viso con movimenti circolari. Lasciare agire per 20 minuti e rimuovere quindi con acqua tiepida. Ripetere il trattamento due volte a settimana. 

2. Bicarbonato

gzuhj

Se volete dire addio ai pori dilatati, il bicarbonato è senza dubbio un ottimo alleato: ha inoltre un'azione anti-infiammatoria che aiuta anche contro i brufoli.

Mescolare 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con 2 cucchiai d'acqua e massaggiare sulla pelle. Risciacquare con acqua fredda dopo 20 minuti. 

3. Maschera al miele

Il miele ha un potente effetto antibatterico e anti-infiammatorio. Pertanto, aiuta anche contro le imperfezioni e i pori dilatati. 

Mescolare 2 cucchiai di miele con 2 cucchiai di farina d'avena. Applicare la maschera con movimenti circolari dal naso verso le guance, sul mento e sulla fronte. Lasciare agire per 15 minuti, quindi risciacquare. 

4. Scrub uovo e avena

Con questa maschera, si può agire sull'eccessiva produzione di sebo, riportandola a valori normali. Gli albumi tonificano e rinforzano la pelle. Il succo di limone agisce sui brufoli asciugandoli e rimuove il sebo in eccesso.

Montare gli albumi a neve e mescolare alla schiuma 2 cucchiai di succo di limone. Quindi aggiungere 2 cucchiai di farina d'avena, continuando a girare. Dopo aver applicato lo scrub sul viso, rimuoverlo con acqua tiepida.  

5. Maschera al siero di latte

uzgi

Gli acidi lattici rimuovono la pelle morta e le proteine e gli antiossidanti rallentano il processo di invecchiamento.

Applicare il siero di latte su tutto il viso. Dopo 20 minuti sciacquare, noterete immediatamente che i pori sono meno visibili.

6. Maschera di argilla

L'argilla ha proprietà antinfiammatorie e aiuta ad eliminare il sebo in eccesso, in modo che brufoli e acne non abbiano scampo.

Mescolare l'argilla curativa a un poco di miele e acqua. Applicare la pasta sul viso e lasciare agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua fredda.

7. Maschera al pomodoro 

I pomodori sono ricchi di potassio, che ha un effetto purificante sulla pelle. Ha inoltre proprietà lenitive, andando quindi a diminuire o fa scomparire il rossore.

Dopo aver lavato il viso, applicare un poco di succo di pomodoro sul viso servendosi di un batuffolo di cotone. 

8. Maschera alla papaya

Pixabay 

Questo frutto tropicale è ricco di minerali come potassio e magnesio. Questi contengono anche molte vitamine, come la vitamina A, B e C. È particolarmente indicato non solo per restringere i pori, ma anche contro punti neri e brufoli.

Strofinare il lato interno della papaia sul viso e sciacquare dopo 15 minuti.

9. Maschera al cetriolo

I cetrioli contengono enzimi utili per il rinnovamento delle cellule della pelle. Aiutano anche contro arrossamento, secchezza e per combattere la pelle grassa.

Sbucciare un cetriolo e ridurlo in polpa. Quindi mescolare a 2 cucchiai di amido di mais. Applicare la maschera  sul viso e lasciarla agire per 15 minuti. Dopo averla sciacquata, è necessario applicare una crema idratante. 

Nota generale: per avere una pelle sana dovreste detergere il viso con un gel delicato due volte al giorno, applicando poi una leggera crema idratante. Se le maschere che vi abbiamo presentato non dovessero fare al caso vostro, vi consigliamo di prendere in considerazione il laser o il peeling chimico. Entrambi i metodi stimolano la formazione di collagene e quindi la produzione di nuove cellule. 

Commenti

Scelti per voi