Intolleranza al glutine: 8 segnali del corpo da non trascurare.

Oggi come oggi è davvero molto comune essere intolleranti ad almeno un alimento. Le intolleranze più diffuse sono quelle al lattosio e al glutine. Anche se molte persone alzano gli occhi al cielo quando sentono qualcuno parlare dell'argomento, i problemi causati dal glutine non dovrebbero essere presi sottogamba. Innanzitutto, va detto che l'intolleranza al glutine non è un'allergia ma il sintomo di un problema di acidità di stomaco. Quello che succede è che le proteine contenute nel glutine non vengono processate dal sistema digestivo, che quindi le tratta come corpi estranei, causando problemi allo stomaco e ostacolando l'assorbimento degli altri nutrienti. I sintomi più comuni sono diarrea e nausea, ma qui di seguito ve ne riportiamo altri.

Emicranie croniche

Il mal di testa è piuttosto comune nelle persone che sono intolleranti al glutine; in genere dolori e fastidi arrivano 30-60 minuti dopo i pasti.

Imgur/Jongur

Pruriti

Se c'è un problema nell'apparato digerente, è possibile che si manifesti anche esternamente con pruriti e/o eczemi, pelle secca e irritata.

Fibromialgia

Questo sintomo è conosciuto anche sotto il nome di reumatismi extra-articolari e causa dolori a muscoli, tendini e legamenti. Si riscontra specialmente nelle donne. 

Intolleranza al lattosio

Le intolleranze a glutine e lattosio hanno spesso gli stessi sintomi e a volte sono anche l'una la causa dell'altra. Chi è intollerante al lattosio spesso non digerisce il glutine. Sintomi distintivi dell'intolleranza al lattosio sono bruciori, gonfiore e malessere subito dopo aver mangiato.

Imgur/Nards

Stanchezza cronica

Il continuo stress cui il corpo è sottoposto, può causare un senso di stanchezza: è comprensibile sentirsi esausti. Se dormite 8-9 ore per notte e continuate a svegliarvi con un senso di spossatezza, dovreste iniziare a prestare più attenzione a quello che mangiate.

Imgur

Sblazi d'umore

Se il corpo non è felice, neanche lo spirito può esserlo. Le persone che soffrono di intolleranza al glutine si sentono spesso nervose o eccitate per motivi inesistenti. Possono anche essere molto impazienti e irritabili. A volte anche qualche episodio di depressione può essere legato a questo problema.

Mal di stomaco 

Questo è ovviamente il sintomo più scontato. Se non si mangia bene, oppure se il corpo non riesce a sostenere bene l'assunzione di cibo, allora lo stomaco si "lamenta" e inizia a fare male e a causare nausee.

Deadly Listeria Food Poisoning: Who are at Risk?

Capogiri

Molte delle persone che soffrono di intolleranza al glutine si sentono strane dopo aver mangiato, come se camminassero in un banco di nebbia. 

Dizzy!

Se dopo aver mangiato soffrite regolarmente di uno o più di questi sintomi, allora forse non sarebbe una cattiva idea recarsi dal medico per effettuare un controllo sulle vostre abitudini alimentari. La soluzione al vostro problema potrebbe essere anche molto semplice e implicare solo di fare attenzione per evitare magari un cibo specifico.

Commenti

Scelti per voi