7 errori da evitare nell’applicazione dell’eyeliner.

Ci sono alcune donne che hanno un talento naturale con l'eyeliner Per altre, invece, la storia è ben diversa, non riuscendo neanche a tracciare una linea ben dritta. Eppure si tratta di un trucco che, se ben applicato, cambia in maniera significativa l'aspetto generale del viso.

Ecco 7 errori che dovreste evitare se volete applicare al meglio l'eyeliner:

1. Linea troppo spessa nella parte interna della palpebra

In questo modo si rischia di avere uno sguardo triste e, in generale, gli occhi sembrano più piccoli. Se, però, non si vuole fare a meno di una linea marcata, allora meglio utilizzare dei colori più chiari. Un verde sgargiante o un blu intenso donano al trucco degli occhi un effetto speciale. 

2. Eyeliner non applicato con una riga unica

Soprattutto chi non ha dimestichezza con questo trucco, non riesce a tracciare la linea di eyeliner in una volta soltanto, preferendo invece eseguire tratto dopo tratto. In questo modo si ottiene un effetto per niente armonico. La cosa migliore sarebbe quella di tirare la palpebra e procedere con sicurezza. Se vi sembra un'operazione troppo difficile, allora meglio partire dal centro della palpebra e poi procedere verso l'interno e l'esterno.

3. Eyeliner idrosolubile

asd

Anche la scelta dell'eyeliner è fondamentale. Chiunque non usi un eyeliner resistente all'acqua corre il rischio di sembrare un panda. Se, tuttavia, ne preferite uno idrosolubile perché è più semplice da rimuovere allora dovreste prima passare la punta in un poco di cipria.

4. Troppo lontano dalle ciglia

Questo è un altro errore comune ed ecco perché si dovrebbero sempre tenere gli occhi chiusi per applicare l'eyeliner il più vicino possibile alle ciglia. Se poi si notano degli spazi vuoti, si può passare la punta dell'applicatore e dopo sfumare il tutto con un pennello.

5. Contorni troppo rigidi

Eyeliner particolarmente liquidi creano un contorno nitido. Questo può sembrare innaturale. Sempre meglio sfocare l'eyeliner con un pennello adatto. 

6. Seguire l'andamento della palpebra

asf

Si dovrebbe tracciare una linea che diventa più spessa dove, in corrispondenza, il sopracciglio è più alto. In questo modo si ottiene un effetto armonico.

7. Piegaciglia

Molte donne prima disegnagno la linea della palpebra e poi passano a sistemare le ciglia, magari con un piegaciglia che le renda più aperte. In questo modo, però, si corre il rischio di eliminare il lavoro fatto con l'eyeliner. Ricordatevi di fare il contrario, la prossima volta.

Se siete alle prime armi con l'eyeliner, dovreste prima usare una matita resistente all'acqua con la punta lunga. Questo rende l'applicazione molto facile. Chi invece ha una certa familiarità può passare a un eyeliner liquido resistente all'acqua o a una una matita kajal. Grazie a queste varianti, la linea della palpebra può essere sfumata anche più facilmente.

Fonte:

ellefreundinbrigitte 

Commenti

Scelti per voi