10 posti sporchi in casa che vengono spesso trascurati.

Le vendite dei detergenti sono in costante aumento. Le famiglie italiane spendono ogni anno miliardi di euro per detergenti per la casa, detersivi per piatti e prodotti per i pavimenti. Eppure, continuano ad esserci problemi di igiene. Anche se si fanno molti sforzi per mantenere la casa pulita, alcuni angoli finiscono per essere trascurati. 

Ecco 10 dei posti più comuni dove lo sporco si annida inosservato.

pint1

1. Macchina del caffè

Sebbene il caffè sia una delle bevande più amate e consumate nel nostro paese, non si deve abbassare mai la guardia: soprattutto se si ha in casa una macchina che funziona con le cialde è possibile, a seconda di quanto di chiarato dai ricercatori, che si concentrino muffe e batteri dove le capsule vengono inserite e nei vassoi di raccolta. Andrebbe quindi prevista una pulizia profonda, fare scorrere semplicemente dell'acqua non basta. 

Espresso anyone_0443b

2. Ciotole degli animali domestici

Se si hanno in casa cani o gatti, si dovrebbe prestare particolare attenzione all'igiene. Si sa, gli animali non sempre frequentano posti puliti e amano prendere tutto (o quasi) in bocca, motivo per cui le ciotole all'interno delle quali si pone il loro cibo o l'acqua possono accogliere germi e batteri. La stessa cosa vale anche per i loro giochini. Buona norma sarebbe passare le ciotole con acqua calda ogni giorno e inserire ogni tanto i giochi in lavastoviglie per un lavaggio intensivo.

Upsidedown Ally Sideways - Oct 2014

3. Lavandino

Tante cose finiscono nel lavandino, come per esempio i residui dei pasti. Non c'è quindi da meravigliarsi che anche quando in apparenza le superfici sembrano pulite, nella realtà non lo siano. Stessa cosa vale anche per gli scarichi... 

New Counter Tops

4. Piano di lavoro della cucina

Le borse della spesa finiscono spesso sul piano della cucina, così come bucce e gusci di uova, per esempio. Le superfici della cucina sono quotidianamente esposte ogni giorno alla sporcizia, vanno quindi pulite ogni volta prima dell'utilizzo. Chi poi ha un piano di legno, dovrebbe anche fare attenzione a possibili infiltrazioni di sporco.

worktop damage

5. Manopole dei fornelli

Che le manopole e i pulsanti sul fornello siano sensibili ai germi, non c'è da stupirsi. Tuttavia, gli studi sull'igiene hanno rilevato che sono per lo più insufficientemente puliti. Se anche voi siete tra quelli che hanno paura di accendere involontariamente il fornello durante la pulizia, potete disattivare temporaneamente i collegamenti elettrici e assicurarvi, in questo modo, di effettuare una pulizia profonda. 

Stove controls

6. Tagliere

Bisogna fare una distinzione tra quelli in legno e quelli in plastica. Questi ultimi hanno il vantaggio di poter essere messi in lavastoviglie. Sappiamo che chi ne ha uno in legno, lo preferisce perché il taglio è più piacevole e si evitano tracce di plastica nel cibo. Gli esperti consigliano una temperatura minima di lavaggio di 60 °C per uccidere i germi, specialmente quando si taglia la carne, e di asciugarli tempestivamente all'aria. 

Chopped Garlic

7. Frigorifero

Sono milioni i germi per centimetro quadrato che si annidano nei nostri frigoriferi. Mentre se ne contano decisamente meno sulla seduta del water! Anche se poi non tutti questi batteri sono dannosi per la salute, fa sicuramente piacere sapere di avere un frigorifero pulito. Sarebbe bene fare una pulizia almeno una volta al mese. 

Fridge

8. Rubinetti

Sono sicuramente il luogo del bagno su cui si accumula il maggior numero di bacilli e batteri intestinali... fenomeno praticamente inevitabile!

even the soap needs charging now

9. Strofinacci

La vita in cucina a volte può essere frenetica e anche se si sta attenti a lavarsi spesso le mani, magari non si presta particolare cura nel farlo. Ed ecco poi che lo stesso strofinaccio con cui ce le siamo asciugate viene usato per asciugare qualche piatto, passare il piano di lavoro... Buona regola sarebbe quella quindi di cambiarlo ogni giorno e di effettuarne il lavaggio a 60 °C.

dish towel

10. Spugne

La regina in cucina, per quanto riguarda l'accumulo di germi, rimane la spugna: e non funziona neanche "sterilizzarla" nel microonde. Cosa fare per stare sicuri? Si dovrebbe sostituire il prodotto dopo appena qualche giorno di utilizzo!

Sponge

Certo, vivere in un ambiente pulito è importante, ma ricordiamoci anche di non esagerare: gli esseri umani sono immuni al 99% dei germi. Inoltre ormai si discute da anni sul fatto che l'eccessiva esposizione ai detergenti chimici aumenti le allergie. La cosa da tenere a mente è che è importante pulire le superfici in casa, ma anche lavarsi spesso le mani!

Commenti

Scelti per voi