11 segnali di avvertimento quando si comprano i vestiti.

Le maniche si accorciano, l'elastico cede, le cuciture si sfilano dopo appena qualche lavaggio? Probabilmente non avete fatto l'acquisto migliore. 

Come fare per evitare spiacevoli sorprese come questa? Il prezzo da solo non può essere, purtroppo, garanzia di qualità. Certamente, se si acquista una maglia a buon mercato non si può sperare che duri negli anni. 

Arnold Scaasi Flame Coat

Quando si acquistano dei capi di abbigliamento, bisognerebbe fare attenzione a questi 11 punti:  

1. Residui di colla

Le scarpe sono un elemento importante, tengono il peso di tutto il corpo, ed ecco perché acquistare quelle giuste è fondamentale. Se la suola è stata incollata, i residui di adesivo visibili sono un'indicazione della cattiva manifattura. Se invece sono state cucite, i fili devono correre uniformemente. Per controllare la lavorazione, è possibile piegare leggermente la punta, se i singoli punti si allentano, meglio stare attenti.

Inoltre, la suola deve essere robusta fuori e morbida: premere la soletta con il pollice e controllare i bordi che possono diventare una vera tortura dopo aver percorso qualche chilometro.

Christian Loubouitn Original Quality Low 170516_417

2. Cuciture lente

Per reggiseni, camicette e gonne quello che si deve controllare bene sono le cuciture. I punti devono essere uniformi e questo vale sia all'interno che all'esterno! Per effettuare un controllo rigoroso, tirate un poco le cuciture, in modo da notare eventuali irregolarità.

pint1

3. Cuciture mancanti

Un orlo ben eseguito è una sfida per ogni sarto. Va realizzato ben stretto in modo che già dai primi bucati non si disfi. Quello cui dovete prestare attenzione quando acquistate un capo è che le cuciture siano simmetriche e che la stoffa non abbia strane pieghe.

4. Motivo non omogeneo

La stampa di una maglietta dovrebbe essere omogenea, se questo non è il caso, come mostrato nella foto, vuol dire che è stata realizzata con uno scarto della stoffa.

pint1

5. Stampe non allineate

Un ulteriore controllo che dovreste effettuare sulla stampa è l'omogeneità del motivo su lato destro e sinistro. Fino a una variazione di 45° è ancora accettabile, anche se le stampe dovrebbero essere parallele.

6. Tessuto sottile

Un vestito estivo dovrebbe essere leggero e la camicetta di seta dovrebbe essere come una boccata d'aria sulle spalle. Tuttavia, un tessuto leggero non deve essere un tessuto sottile. Perché più fitto è il tessuto, più è resistente ma anche morbido. Mettete il capo controluce, se il tessuto vi sembra irregolare, logoro o troppo sottile, è segno di bassa qualità.

pint1

7. Viscosa stropicciata

Questa seta artificiale è piuttosto economica e garantisce una buona vestibilità. Tuttavia, ci sono grandi differenze nella qualità del materiale. Prima dell'acquisto provate a stropicciare la stoffa: se, una volta mollata la presa, i segni sono ancora molto evidenti, vuol dire che si tratta di una merce di poco valore.  

pint1

8. Controllare la cerniera

In genere, a meno che non si tratta di una chiara scelta di stile, si preferisce confezionare i capi con le cerniere a scomparsa, in modo che non danneggino gli altri indumenti indossati. Le file di denti a sinistra e a destra devono essere della stessa lunghezza e, inoltre, la lampo deve essere ben assicurata verso le due estremità. 

pint1

9. Colletto rinforzato

Per camicie, vestiti e pantaloni è necessario verificare che sia stato aggiunto del tessuto per vita e collo. Questo garantisce una certa resistenza anche ai lavaggi e il fatto che i capi non perdano la forma. 

10. Asole sfilacciate 

Una cucitura ben rifinita è necessaria intorno all'occhiello. Viene quindi richiesta una lavorazione più lunga e di qualità, altrimenti in poco tempo si avranno problemi con le asole. 

jeans buttonhole

11. Cucitura centrale posteriore

Osservando più da vicino la zona che corrisponde alle colonna vertebrale, ci si rende conto che esiste una cucitura; le buone giacche, infatti, sono composte da diversi pezzi di tessuto, proprio per tenerle in forma ed evitare le pieghe. Molti produttori, tuttavia, per risparmiare denaro ne fanno a meno.

pint1

Adesso sapete perché quel capo di abbigliamento acquistato poco tempo fa non ha retto nemmeno a qualche lavaggio! Si tratta di consigli molto utili, da tenere in mente quando si è in negozio. Per lo shopping online naturalmente la faccenda si complica...

Commenti

Scelti per voi