25 trucchi fai-da-te comprovati.

Quando si tratta di progetti fai-da-te, tutta la responsabilità è decisamente nelle nostre mani, il che significa che dobbiamo sopportare gli errori ma goderci anche i meritati successi!  

La cosa bella è che ci sono in realtà molte idee per aiutarvi a semplificare il lavoro evitando di commettere errori. I seguenti trucchi vi mostreranno ad esempio come superare molte delle sfide che potreste incontrare lavorando da soli a casa e senza possedere gli strumenti adeguati. Anche se alcuni di questi suggerimenti sembrano poco convenzionali per un professionista, sono assolutamente adatti per semplificare il lavoro e portarlo a termine al meglio! Vediamo come!

1. Se tagliate un vecchio paio di guanti di gomma in listarelle, avrete elastici di tutte le dimensioni ed estremamente pratici, per ogni uso. 

pint1

2. Se non avete terminato i lavori di pittura, potete mettere il pennello bagnato in un sacchetto per congelatore sigillato. Questo impedisce che la vernice si secchi mentre fate delle pause. Inoltre, vi fa risparmiare la seccatura di sciacquare il pennello ogni volta.

pint1

3. Se desiderate appendere oggetti più piccoli servendovi di fori esatti, fotocopiate la parte posteriore e utilizzatela come modello. Vedrete quanto saranno precisi i risultati.

pint1

4. In questo modo non si deve impazzire per trovare l'inizio del nastro adesivo, potete semplicemente attaccare una graffetta sull'estremità ogni volta che lo usate.

pint1

5. Per evitare di ferirvi i pollici mentre usate il martello, è possibile utilizzare un pezzo di cartone come supporto per i chiodi. Spingete il chiodo nel cartone e martellate! Questo trucco protegge anche la superficie del muro da inutili danni.

pint1

6. Un vecchio CD può aiutarvi a praticare un foro verticale, guidandovi nel riconoscere eventuali deviazioni dall'angolo retto.

pint1

7. È ancora più facile realizzare fori verticali se si crea una guida con due pezzi di legno incollati tra loro. Assicuratevi però che in questo caso il trapano sia sufficientemente lungo da realizzare un foro abbastanza profondo.

pint1

8. Prima di assemblare un grande armadio IKEA, vale la pena ordinare le viti fornite in una scatola per le uova. In questo modo avrete sempre a portata di mano quelle che vi servono.

pint1

9. Con una calamita nel taschino, avrete sempre le viti a portata di mano.

pint1

10. È anche abbastanza comodo usare un magnete per recuperare le viti. Inserite il magnete sotto la scatola delle viti, in modo da raccoglierle tutte facilmente e con un solo passaggio. 

pint1

11. Una vecchia racchetta da tennis crea uno spazio aggiuntivo al vostro banco di lavoro.

pint1

12. Per evitare che le viti scivolino via, potete mettere un magnete sulla punta dell'avvitatore a batteria. Di conseguenza, il "bit" diventerà interamente magnetico.

pint1

13. Sapevate che i graffi sul pavimento potrebbero scomparire con una noce? Dal momento che le noci sono ricche di grassi, sfregandole più volte sul graffio si otterranno miracoli.

pint1

14. Potete eliminare facilmente le macchie d'acqua su legno con la maionese. Sembra strano, ma è efficace. Pulite la superficie del legno con un po'  di maionese densa e usando un panno morbido, quindi rimuovete il grasso in eccesso.

pint1

15. Prima di praticare i fori nelle piastrelle, è necessario coprire il punto con del nastro adesivo in modo che la piastrella non si spezzi. Iniziare con un'impostazione bassa del trapano e praticare il foro il più lentamente possibile, utilizzando una punta di pietra.

pint1

16. Dopo aver finito di dipingere, invece di sciacquare il recipiente, staccate semplicemente lo strato di pittura che si trova sullo strato di pellicola trasparente, applicato in precedenza sulla vaschetta. È possibile fissare un involucro di plastica con il nastro adesivo e rimuoverlo facilmente dopo aver lasciato asciugare la vernice.

pint1

17. Se si applica un magnete a pulsante sul fondo del manico di un martello utilizzando la colla a caldo, si risparmia l'atto fastidioso di serrare i chiodi tra le labbra. Anche la raccolta dei chiodi risulterà più facile in questo modo.

pint1

18. Se la coclea non si muove quando tentate di svitarla, notate che spesso c'è una sporgenza all'estremità del cacciavite per ottenere un supporto utilizzando una chiave inglese.

pint1

19. Le linguette delle lattine sono una valida alternativa per sostituire i ganci rotti delle cornici per foto.

pint1

20. Per evitare di perdere le viti nel muro, segnate la giusta profondità sul trapano usando del nastro adesivo, in modo da sapere quando fermarvi.

pint1

21. Una delle cose più fastidiose di perforare il soffitto è la polvere che cade direttamente su di noi. Questo problema si risolve facilmente inserendo una tazza o una bottiglia di plastica sul trapano, così da raccogliere il materiale di scarto.

pint1

22. Non è raro lasciare brutti segni nel muro quando si estraggono i chiodi. Per evitare che ciò accada, potete stendere una spugna asciutta al di sotto.

pint1

23. È capitato a tutti: avvitare e svitare una vite nel muro così tante volte che non regge più! Basta allora inserire un fiammifero nel foro e vedrete come il tutto funzionerà ancora una volta.

pint1

24. Se volete una pulizia profonda e impeccabile per le piastrelle, potete fissare la testa di una spazzola per piatti a una vite, servendovi di un paio di dadi. Unite poi questo pezzo al cacciavite senza fili e il gioco è fatto. 

pint1

25. Per tagliare linee rette, è possibile bloccare una guida laterale a una distanza dalla linea di taglio, misurando lo spazio tra il bordo della sega e il punto di arresto. Le linee di taglio possono essere disegnate anche sul nastro adesivo.

pint1

Conosciamo tutti il ​​detto: "Se vuoi che qualcosa sia fatto bene, fallo da solo!". Ecco... non avrete mai un senso di realizzazione più grande che quando riuscirete a sistemare qualcosa in casa da soli. Con questi trucchetti, non potrete sbagliare!

Fonte:

pinterest

Commenti

Scelti per voi